LA STORIA

SILVESTRO VINCENZO nasce il 06 Settembre 1962 a Lissone (MI), sua città natale.DSC_5886 (2)

DSC_5886-21-300x184 La sua vita è ricca di esperienze lavorative lontane da quella che oggi è la sua professione. Entra a far parte della sanità locale all’età di 19 anni presso l’ospedale S. Gerardo di Monza con mansioni generiche. Da quel momento nasce in lui l’esigenza di trovare una professione che lo appassioni e comincia a guardarsi in giro. La sua curiosità lo porta ad osservare il mondo delle varie discipline sanitarie fino al giorno in cui, casualmente, entra nel reparto di fisioterapia riabilitativa e ne rimane abbagliato e affascinato. Decide così di intraprendere questa strada. Supera l’esame di ammissione a numero chiuso presso gli istituti clinici di perfezionamento di Milano (CTO) cominciando così il suo percorso formativo come massofisioterapista.

Si diploma nel 1990 e, dopo aver vinto un concorso nell’ambito della stessa struttura sanitaria, (ospedaliera San Gerardo di Monza), si trasferisce finalmente presso il reparto di fisioterapia dove inizia la sua avventura professionale sotto la guida del Prof. Vittorio Alfieri.

Nell’anno successivo, perseguendo la volontà di perfezionarsi e di acquisire nuove esperienze, partecipa e vince nuovamente un concorso pubblico grazie al quale si trasferisce all’Ospedale. di Quasso al Monte (VA), dove apporta le proprie capacità occupandosi tra l’altro dell’insegnamento delle tecniche acquisite. Dopo breve tempo, ultimato il proprio compito e alla ricerca di un continuo miglioramento, si trasferisce nuovamente, a seguito di concorso, all’Ospedale di Pavullo, nel Frignano, dove entra a far parte dello staff riabilitativo e comincia il suo rapporto con questa cara dolce terra emiliana.

Durante questi anni di intenso lavoro, grazie alla conquistata fiducia di luminari dell’ortopedia e della fisiatria, può osservare lo svolgimento delle pratiche chirurgiche sui pazienti che poi riabiliterà in reparto, migliorando grandemente la conoscenza delle patologie pre/post chirurgiche su cui andrà a esprimersi con le tecniche manuali.

Si specializza tramite la scuola di tecniche neuro-connettivali organizzata dal Policlinico di Modena .

Acquisisce e si specializza nelle Tecniche della Fibro-Lisi Diacutanea , scuola organizzata dalla F.N.C.M. presso l’Ospedale di Vimercate MB

Frequenta e approfondisce specializzandosi nella disciplina delle Tecniche applicative del Neuro-Taping 3° livello tramite F.N.C.M. presso l’Ospedale di Vimercate MB

Vincenzo negli anni successivi acquisisce una particolare sensibilità, che gli permette di capire che alcune patologie muscolo-scheletriche trovavano insuccesso perché trattate e riconosciute come caso clinico ortopedico o reumatologico e, quindi, curate con la classica fisioterapia. Adottando differenti tecniche di rilassamento, nota una miglioria del caso clinico scoprendo, quindi,che i sintomi erano causati da situazioni di stress emotivi che davano come risposta indiretta turbe psico-somatiche, sotto forma di blocchi articolari, mialgie o disfunzioni organiche.

Da qui nasce in lui l’esigenza di approfondire l’affascinante e utile tecnica della riflessologia plantare, che affiancherà alle tecniche riabilitative ufficiali completando e migliorandone l’efficacia.

Nel 1998 decide di intraprendere il percorso della libera professione creando la struttura dove attualmente opera, sita in Fiorano Modenese.

La forte passione per la propria professione porta ulteriormente Vincenzo ad approfondire e a specializzarsi in Terapia Manuale nelle tecniche dell’ INDUZIONE MIOFASCIALE tramite la scuola di Madrid del Proff. Andrzeej Pilat .

ALBERTO REGGIANI nato a Sassuolo 1982

Laureato in Fisioterapia all’università di Modena e Reggio Emilia nel 2012

DSC_5872-2-300x199 Durante i tirocini nei numerosi ospedali delle provincie di Modena e Reggio- Emilia , ciò che risvegliava maggiormente il mio interesse è stata la Terapia Manuale. La possibilità di curare il corpo attraverso l’intervento delle mie MANI e di ripristinare l’equilibrio grazie ad esercizi corretti sono stati i punti cardine dei miei trattamenti riabilitativi.

Lavorando in alcuni centri della provincia mi sono presto reso conto che la conoscenze di base e la passione che possedevo non bastavano per fare la differenza, ho dunque seguito numerosi corsi post laurea in alcune capitali europee per approfondire le tecniche che riscontravo più efficaci.

Nell’estate 2013 ho conseguito un master in Terapia Manuale ortopedica (COMT) riconosciuta a livello internzionale dai membri dell’Australian College of Phisioterapists

Dal 2013 ho conosciuto Vincenzo ed ho deciso di diventare parte di una meravigliosa avventura che oggi ha il nome di FIsioterapia Fioranese srl .